Prenota

Prenota un tavolo








    Entrate in

    Sala
    Entrate in sala e guardatevi attorno, il lago e la sua luce vi avvolgono. Non solo acqua, al centro il fuoco del camino crepita e riscalda l’ambiente, i fuochi della cucina sono al lavoro per compiere la magia.

    Basta girare lo sguardo per vedere lo chef e la sua brigata all’opera attraverso le pareti trasparenti. I vecchi mobili sono incisi sul vetro mentre le lampade Foscarini colorano l’atmosfera ricordando l’arredamento originale. La storia è ovunque: il nuovo viene scritto nel solco di ciò che c’era prima.

    Al Piccolo Lago l’esperienza è un patrimonio da valorizzare, sempre.

    GUARDA LE FOTO


     
     
     

    Sedetevi in

    veranda
    Appena arrivate in veranda siete investiti da un carosello di sensazioni visive… l’acqua, la natura circostante e le montagne vi circondano in modo inebriante.
    Non avrete la semplice sensazione di guardare il paesaggio, vi ci sentirete dentro.
    Il viaggio è cominciato, la direzione verrà stabilita dalla cucina dello chef Marco Sacco e dal sapiente lavoro del personale di sala sotto la guida di Raffaella Marchetti: una grande donna, imprenditrice e capo maître – una vera padrona di casa.

    GUARDA LE FOTO


    Scoprite il

    giardino
    La luce è la grande protagonista del nostro giardino, i colori cambiano continuamente durante l’arco del giorno, dall’alba fino al tramonto là dietro il Cervino. A pranzo, per l’aperitivo oppure a cena: in ogni occasione vivrete un’esperienza unica e indimenticabile.

    GUARDA LE FOTO


    PRENOTA