Prenota

Prenota un tavolo








     
     
     

    Marco Sacco

    Experience
    Format per un evento aziendale, anche open air, dove alle attività di Team Building viene affiancato un catering creativo.
    Lo stesso catering può diventare parte delle attività con le persone che si cimentano nella preparazione dei piatti sotto la direzione dello chef Marco Sacco…una giornata da protagonisti dell’alta cucina.

    Marco Sacco

    On Tour
    Un servizio di “guest appearance”, come succede nei tour dello Chef in Oriente, dove i ristoranti organizzano serate di gala in cui gli ospiti hanno la possibilità di partecipare a una cena con i piatti firmati da uno chef due stelle Michelin, incluso il supporto nell’attività di marketing da parte di Marco Sacco per il lancio dell’evento.
    Possibilità di organizzare una “settimana gastronomica”, comprensiva di:
    – 2 serate di gala
    – Training per lo staff
    – Menu base per i giorni della settimana e menu dedicato alle serate di gala
    – Possibilità di mantenere sul menu le ricette firmate da Marco Sacco

    La nostra

    Guendalina
    Lei è la nostra Guendalina… creatura disegnata e realizzata nell’acciaieria della Crafond secondo il progetto personale di Marco Sacco. Una preziosa collaboratrice del Piccolo Lago da oltre dieci anni, è una pentola davvero speciale, capace di preparare un risotto dai 100 a 2000 persone. Pensata per cotture e cibo conviviale, è stata la protagonista in una festa di 600 persone dove è stato realizzato un riso alle 3C – un piatto tra i classici della cucina di MS. Dai festival culinari alle party private, La Guendalina può arrivare I tutto il territorio nazionale a casa tua… ovunque!

    Food

    Truck
    Il Food Truck è un camion di bontà che con l’esperienza e la magia della cucina stellata di Marco Sacco porta a spasso la sua idea di cucina itinerante in formato Street Food.

    Da “Qua La Zampa” – un leitmotiv culinario di una zampa di gallina bollita, disidratata e fritta su di cui viene adagiato il paté di fegatino di pollo, la cipolla di tropea sotto aceto e il mini basilico fresco. 
    Al “No Piatto No Posata Che Figata” – un accattivate spiedo che come un fioretto in mano al più abile campione di scherma, brandisce carne e verdure. A partire dalla salsiccia di Bra, dal Topinambur spolverizzato con la curcuma e poi lingua di vitello con la paprika dolce.

    Sono due anni che “Stars in the Street” gira i luoghi più esclusivi ed i festival più vivaci per portare la sua cucina le sue creazioni direttamente in mezzo alla gente.
    GUARDA LE FOTO


     
     
     
     
     
     

    PRENOTA